La preoccupazione più grande quando ci si accinge a fare un trasloco non è tanto l’imballaggio dei piccoli oggetti che utilizziamo quotidianamente, quanto la preparazione e il trasporto di oggetti pesanti come possono essere interi arredamenti, elettrodomestici o pianoforti. Vediamo insieme alla ditta di traslochi di Roma Bagaglini come procedere al meglio per risparmiare tempo e costi e soprattutto per trasportarli da un’abitazione all’altra senza provocare danni.

Fase uno: la pianificazione

Lo diciamo sempre senza stancarci, la fase della pianificazione ed organizzazione è sempre fondamentale per non rischiare di arrivare al giorno pianificato per il trasloco essendoci dimenticati qualcosa o improvvisando. Soprattutto se pensate di fare tutto da soli giocate d’anticipo procurandovi tutto ciò di cui avete bisogno per lo smontaggio dei mobili e una quantità di materiali da imballaggi adeguati. Programmate le azioni facendo una dettagliata tabella di marcia, procedendo stanza per stanza, e buttate via tutto ciò che sapete già non vi occorrerà nella nuova casa. Non dimenticatevi inoltre di inoltrare per tempo i permessi necessari al comune.

Fase due: la preparazione

Il trasloco di elettrodomestici o mobili pesanti, pianoforti e quadri non è un’operazione semplice perché è probabile siano necessarie strumentazioni specifiche come le scale aree. Le ditte di traslochi a Roma offrono la possibilità di noleggiare questo tipo di attrezzature ma il nostro consiglio è sempre quello di lasciar maneggiare attrezzature così elaborate a esperti incaricati dalla ditta che sapranno darvi la garanzia di non provocare danni ai vostri oggetti mentre voi potrete occuparvi del carico e scarico di oggetti più semplici. Ancora meglio, se volete affrontare il trasloco senza stress, è lasciar fare tutto alla ditta di traslochi.

Fase 3: il trasporto

L’ultima e decisiva fase è quella del trasporto. Oltre ad avere il mezzo adatto è fondamentale sapere come posizionare gli oggetti per ottimizzare gli spazi e come fissarli per evitare che urtino danneggiandosi. Anche in questo caso potrete noleggiare il veicolo più adatto alle vostre esigenze direttamente presso una ditta di traslochi o lasciare che siano loro a occuparsi di tutto.

Naturalmente i costi saranno diversi qualora decidiate di noleggiare solo il mezzo, di richiederlo con l’autista o di delegare tutte le fasi alla ditta di traslochi.

Affidarsi alla competenza, la professionalità e ai mezzi di una ditta di traslochi a Roma è sempre la scelta più adeguata. Potrà sembrare un impegno più oneroso rispetto al fai da te ma tirando le somme, soprattutto in casi di oggetti pesanti o molto delicati, ne guadagnerete in sicurezza e in tempo.

Categorie: Traslochi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: