La morte di un genitore: uno dei momenti più difficili nella vita di un essere umano

Onoranze funebri di Messina Scavino: come affrontare la morte di un genitore e tornare a vivere

onoranze funebri messina

Sappiamo tutti benissimo che la nostra vita sulla terra è solo un passaggio di pochi anni. Siamo tutti consapevoli della morte e del dolore che essa provoca in ognuno di noi. Eppure, perdere una persona cara non è semplice. Il fascio di sentimenti che attraversano corpo e mente ci rendono deboli di fronte alla vita, tante volte incapaci di reagire, di andare avanti. Presso l’Agenzia di onoranze funebri di Messina Scavino troverai uno staff pronto a prendersi cura di te e del tuo dolore.

Un incidente, una malattia: la morte può colpire improvvisamente o consapevolmente, eppure nessuno di noi è mai pronto a questo spiacevole evento. Tutti sappiamo che la nostra presenza sulla terra è solo un passaggio di qualche anno, una parte di tempo infinitesimale rispetto all’immensità dello spazio che ci ospita. Eppure, anche quando una malattia colpisce un caro e, in qualche modo, ci costringe a prepararci al peggio, in realtà affrontare la morte non è mai un fatto razionale. L’irrazionalità dei sentimenti prende il sopravvento e non esiste un’età per essere pronti… a tutto.

Quando un genitore muore, dovremmo essere preparati per questo normale passaggio di vita, o almeno essere più pronti ad accettarlo quando accade. Ci aspettiamo di riprenderci, chiudere la ferita velocemente e andare avanti. Non dovremmo richiedere troppo tempo a noi stessi per superarlo. La morte di un genitore è l’ordine naturale delle cose. Tuttavia, proprio perché la morte di un genitore è un luogo comune ed è l’ordine naturale delle cose, ciò non significa che una persona possa o debba aspettarsi di riprendersi in modo semplice e rapido. Al contrario, la morte dei propri genitori è estremamente difficile da superare. Quando un genitore muore, può essere inaspettatamente devastante e causare notevoli sconvolgimenti anche nella vita di un figlio o di una figlia adulti. L’entità di questa perdita può sorprenderci e le risorse utili a superarla possono rilevarsi molto spesso non sufficienti.

Ecco allora 8 semplici punti per far fronte alla morte di un genitore:

  • Non aspettarti di essere pronto, non lo sarai.
  • Non permettere mai a nessuno di sminuire questa perdita, di sentirti in colpa per aver sofferto profondamente o di affrettarti a superare il tuo dolore. Hai il diritto di sentire tutta la complessità e l’intensità del dolore.
  • Il lutto per un genitore, come ogni dolore, può essere emotivamente, fisicamente e spiritualmente estenuante. Sii gentile con te stesso.
  • Il superamento del dolore richiede tempo. Il processo non deve essere affrettato e non è mai completamente finito.
  • Anche da adulto, non essere sorpreso dai sentimenti di abbandono e incertezza che provi.
  • Dopo che se ne saranno andati i tuoi genitori continueranno a far parte della tua vita, solo in un senso diverso. Sarai sempre il loro figlio o figlia.
  • Il dolore non finisce. Piuttosto il dolore va e viene. E poi viene di nuovo.
  • Se senti il ​​bisogno, cerca il sostegno di altri, di un amico, di un professionista che possa aiutarti a guidarti attraverso il lavoro del dolore.

Da generazioni l’agenzia di Onoranze Funebri di Messina Scavino mette a disposizione la propria professionalità per supportare le famiglie in uno dei momenti più tristi dell’esistenza umana. L’agenzia di Onoranze Funebri Scavino dispone di personale altamente qualificato in grado di fornire servizi completi diurni e notturni, con professionalità, discrezione ed attenzione.

L’Agenzia Funebre Scavino si trova in Via Quod Quaeris 10, a Messina.

5,944 Visite totali, 8 visite odierne

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: