Anche quest’anno l’influenza torna a colpire

Segui i consigli della Farmacia Sanitaria di Padova, la Farmacia Zilli

Oltre 800mila italiani a letto nei primi 10 giorni di gennaio, un totale di quasi 3 milioni dall’inizio della stagione invernale. I numeri sono altissimi, fattore che non fa che sottolineare come l’epidemia influenzale in corso sia una delle più potenti degli ultimi anni. E nonostante l’influenza sia il male ricorrente di ogni anno, nessuno di noi è mai preparato a sconfiggerla a pieno.

Segui le informazioni e i consigli della farmacia sanitaria di Padova e scopri come combattere il male di stagione!

farmacia sanitaria padovaSuperati i numeri del 2009, l’anno del famoso virus H1N1, l’epidemia influenzale corrente sembra una delle più intense dal momento in cui l’Italia possiede un sistema di sorveglianza dell’influenza. E non stiamo parlando solo di numeri, anche i sintomi sono più pesanti delle precedenti influenze, dato che è anche verificato dalle altissime presenze ai Pronto Soccorso di tutta Italia.

Febbre elevata sin dall’inizio, seguita, nei giorni a venire, da dolori muscolari, dolori ossei, debolezza, raffreddore, tosse, i tipici sintomi dell’influenza, non fosse che la presente pandemia sembra alleviarsi dopo i primi due giorni, per poi tornare ancor più forte, nella maggior parte dei casi, dopo 12/24 ore, per durare ulteriori altre 24/48 ore. La durata totale risulta dunque essere di una settimana, debilitando il fisico in maniera totale.

Cosa fare quando siamo di fronte all’influenza?

La cura miracolosa, lo sappiamo bene tutti, non esiste e le cose da fare sono molto semplici, parte della nostra cultura generale:

1_Non permettere mai alla temperatura di salire troppo

Non è mai bene che la febbre salga a livelli che poi si rivelano incontrollabili. Il farmaco di prima linea di utilizzare è sicuramente il paracetamolo, in alternativa l’ibuprofene. È importante ricordare che non è mai positivo abusare dei farmaci, che potrebbero portare a effetti collaterali peggiori della semplice influenza.

2_Bere tanto

Quando si è colti dall’influenza, è molto importante bere molto, per idratarsi per bene. Non solo acqua fresc, che a molti allevia il troppo caldo derivante dalla temperatura alta, ma anche bevande calde, con l’aggiunta di un poco di miele che, non solo da sollievo alla gola in caso di tosse, ma dona anche energie naturali in un momento di spossatezza.

3_Il riposo è la cura migliore

4_Non esagerare con i fazzoletti, che potrebbero, nel lungo tempo, irritare l’epidermide. Meglio sarebbe eseguire lavaggi nasali con soluzione fisiologica o salina, oppure procedere con fumenti con bicarbonato per alleviare il disagio del raffreddore.

5_Contatta la tua farmacia sanitaria a Padova di Fiducia!

La Farmacia Zilli ti aspetta in Via Guizza in Conselvana

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: