Anaplastic_astrocytoma

 

La risonanza magnetica è un esame diagnostico che permette di visualizzare l’interno del nostro corpo senza effettuare operazioni chirurgiche o somministrare pericolose radiazioni ionizzanti. Consapevoli del fatto che molti possano essere spaventati da un esame diagnostico del genere, lo Studio Braconi, che offre servizio di risonanza magnetica a Terni, vi accompagnerà nella conoscenza di questo esami oggi sempre più diffuso.

Ideata e messa a punto intorno al 1980, la risonanza magnetica ha subìto un costante processo di evoluzione tecnologica. La sua estrema precisione diagnostica e la quasi totale assenza di effetti collaterali le conferisce un ruolo di primaria importanza nella diagnosi di numerosissime malattie.

Il principio di funzionamento della risonanza magnetica è estremamente complesso, ma attingendo alle conoscenze scolastiche potremmo spiegarvelo nel modo più semplificato possibile. Tutta la materia, lo sappiamo, è formata di molecole che, a loro volta, sono formate da atomi. L’atomo, la più piccola parte di ogni elemento che esiste in natura, è costituito da un nucleo centrale fatto di neutroni, che hanno carica neutra, e di protoni, che hanno carica elettrica positiva e sono dotati di forza magnetica. Attorno al nucleo ruotano altre particelle con carica elettrica negativa, i cosiddetti elettroni. Se vi è presenza di campo magnetico i protoni hanno la tendenza a disporsi secondo una certa direzione. Nel caso in cui, a questo punto, venga effettuata un’emissione di onde radio, i nuclei subiscono delle variazioni di posizione a carattere temporaneo. Durante questa fase gli atomi emettono segnali che possono essere captati da appositi rilevatori, i quali li trasmettono ad un computer che ha il compito di analizzarli ed elaborarli.

La risonanza magnetica utilizza quindi un magnete di notevole potenza e un generatore radio la cui frequenza corrisponde al numero di giri che i protoni che fanno parte dell’atomo di idrogeno compiono su sé stessi nell’arco temporale di un secondo. La scelta dell’idrogeno non è casuale in quanto esso è abbondante nell’organismo dell’uomo e per di più il suo segnale è ben ricevibile.

Lo Studio Braconi rimane a vostra completa disposizione per qualsiasi ulteriore informazione a riguardo. Visitate il nostro sito internet o chiamateci allo 0744429161.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: