I vantaggi e gli svantaggi della chirurgia plastica: dalla moda all’insicurezza

Chirurgia plastica sì o no?

Molto spesso è difficile distinguere tra bisogno reale e moda. In un mondo in cui apparire è più importante che essere realmente quello che siamo, pare piuttosto che la chirurgia estetica venga in aiuto di chi, in qualche modo, dietro questo ostentare chirurgico nasconde invece un forte senso di debolezza ed insicurezza.

Insicurezza, seguire una moda oppure bisogno sfrenato di aderire ad un modello estetico imperante nella società odierna? I pro e i contro della chirurgia plastica ed estetica possono essere molti o possono non esserci… Tutto dipende dall’utilizzo che ne facciamo, sempre senza esagerare, e tutto sta nella scelta del miglior chirurgo plastico. A Roma il Dottor Daniele Cervelli, dirigente medico e chirurgo plastico presso la Fondazione Policlinico Universitario “Agostino Gemelli” – Complesso Integrato Columbus di Roma, ha da sempre portato avanti e praticato il lato positivo della sua professione, mettendo costantemente in primo piano la ricerca della bellezza, ma con estrema eleganza e naturalezza.

 

chirurgo plastico roma

Fare il chirurgo plastico a Roma

Ogni giorno, ogni ora, le richieste di donne e uomini che decidono di modificare una parte del loro essere, del loro corpo, sono veramente tantissime. Ma quando si prende una tale decisione, decisione che esula dalla necessità di chirurgia plastica dovuta a cause di forza maggiore, come nel caso di un tumore al seno, il chirurgo plastico non è più solo un chirurgo plastico. Quando un essere umano sente il bisogno di modificare sé stesso, ecco, in quel momento il chirurgo plastico diventa una sorta di psicologo, un consigliere al quale un individuo, in preda a scarsa autostima, si rivolge per trovare una risposta a qualcosa che lo rende insicuro di fronte al mondo.

 

chirurgo plastico romaRitrovare sé stessi con la chirurgia plastica

Quando si parla di ricorrere alla chirurgia plastica o estetica, tutto si riconduca la scarsa autostima, all’insicurezza di sé stessi nel mondo, al bisogno di aderire ad un determinato modello di bellezza imposto dal mondo che ci circonda. In realtà la situazione è più profonda di quello che si può pensare, di quello che potrebbe pensare chi, come succede spesso, si ferma al primo strato della persona che si trova di fronte, giudicando il suo atto come un atto di vanità.

In realtà, la maggior parte delle persone che decidono di cambiare una parte del proprio corpo lo fa dopo anni di ripensamenti, di sicuro non a cuor leggero. Lo fa dopo aver convissuto per molto tempo con qualcosa che a loro non piaceva e che hanno tentato di nascondere fino al momento in cui non se ne poteva più. Avere autostima nei nostri confronti è importante, in quanto convivere con noi stessi in modo equilibrato vuol dire anche sentirsi bene nella società, migliorare i rapporti interpersonali. A volte cambiare finalmente un naso che si è sempre considerato brutto o un seno con cui si è convissuti a stento e con grandi conflitti psicologici migliora completamente il modo in cui le persone si interfacciano con gli altri e con la propria vita.

chirurgo plastico romaTutti hanno il diritto di sentirsi belli

Presso lo studio del chirurgo plastico di Roma, Dottor Daniele Cervelli, tutti hanno il diritto di pretendere di più da sé stessi, tutti hanno il diritto di sentirsi belli. E oggi questo è possibile grazie ai passi da gigante fatti dalla chirurgia estetica e plastica che, con interventi talvolta minimamente invasivi, può restituire ad ognuno di noi la voglia ed il piacere di tornare a sorridere.

Se anche tu hai deciso che il momento di cambiare e sentirti te stessa è arrivato, contatta il Dottor Daniele Cervelli al 3311837528 e dai a te stessa una seconda possibilità…

757 Visite totali, 11 visite odierne